Giuseppe Cafiero

Biografía

fotoBio

Giuseppe Cafiero vive nella campagna toscana, a Lucignano, nella provincia di Arezzo, Italia.

Nato a Napoli, ha trascorso la sua infanzia in varie città italiane. A Bologna, ha frequentato ambienti intellettuali nella riconosciuta biblioteca “Palma Verde” di Roberto Roversi. Fu in una delle prime riviste pubblicate da questo centro culturale, che è stato pubblicato la prima parte di “James Joyce – Roma e altre storie”.

Di seguito ha lavorato per diversi produttori di radio, particolarmente Radio Capodistria, e anche per la Radio della Svizzera Italiana, quindi si trasferisce in Toscana, dove finalmente fu in grado di dedicarsi completamente alla lettura e alla scrittura.

La sua principale influenza letteraria è stata Calvino, autore di straordinaria finezza e intelligenza intellettuale. Giuseppe Cafiero ha l’abitudine di leggere Borges, un altro autore sublime e inimitabile.

Giuseppe Cafiero ha fatto riedizioni, liberi adattamenti, riduzioni per la radio, traduzioni dal francese. Lo spettro di autori è ampio, da Shakespeare a O’Neill, da Raspe a Daudet, da Toller a Brecht. Ha scritto per il teatro e la radio, collaborando anche con la RAI, con la Sveringes Radio e con Australian Broadcasting Corporation.

Ma la sua specialità è il ‘bio-fiction’, come i suoi libri “Joyce a Roma”, un altro pubblicato nel 2008 su Vincent Van Gogh, ed un altro di Monsieur Gustave Flaubert, nel 2010. Ognuno di questi personaggi sono rivoluzionari nel proprio campo. Van Gogh, con colori che esplodono di straordinaria bellezza. Joyce, che ha rotto con il realismo letterario del 1800.

Grazie alla sua esperienza di scrittura per la radio, i suoi libri hanno una grande manipolazione del linguaggio dei suoi personaggi. Questo è il caso del programma que Giuseppe Cafiero scrisse chiamato ‘James Joyce in Una Notte in Valpurga’, nel 1990, dopo di che ha concluso la narrativa del soggiorno di Joyce a Roma nel 1906 e 1907.